fbpx
venerdì, 25 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

ABzero, il drone che trasporta sangue

Rivoluzione tutta italiana per il trasporto di sangue: per la prima volta al mondo infatti, un drone consegna le sacche di sangue: si tratta di ABzero, un esperimento condotto da una spin off della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, in programma alle 11.00 dello scorso 21 ottobre a Pontedera (Pisa).

A renderlo noto è la stessa spin off, che ha realizzato la capsula intelligente che permette ai robot volanti di trasportare sangue, emoderivati e organi, controllando le condizioni di temperatura e umidità.

L’esperimento di ABzero

Si è trattata di una simulazione nella quale il drone si è alzato in volo dal piazzale del Centro Trasfusionale dell’ospedale “F. Lotti” ed ha eseguito una consegna urgente di sangue; rispetto al trasporto su strada, i tempi di trasporto sono stati ridotti notevolmente da 1 ora a 10 minuti. I dati sono stati rilevati dall’ingegnere biomedico esperto in biorobotica Andrea Cannas e l’architetto esperto di progettazione e sicurezza Giuseppe Tortora, rispettivamente direttore operativo e amministratore delegato della società spin-off.

“I dati scientifici che contiamo di ottenere a seguito di questo primo volo sono importantissimi e segnano lo spartiacque tra passato e futuro – osservano Cannas e Tortora. “Obiettivo di questo volo-esperimento è infatti quello di validare il metodo di trasporto attraverso i droni, valutando l’impatto del volo sui globuli rossi e sulle piastrine” – spiega il direttore dell’Unità Operativa di Immunoematologia e Trasfusione a Pontedera, Fabrizio Niglio. Seguiranno aggiornamenti.

Controversie (aggiornato al 24/10/2018)

Secondo quanto riferito dall’ENAC in un comunicato stampa, l’attività di ABzero non sarebbe stata autorizzata:

Comunicato Enac
Comunicato Enac, crediti: ENAC

La società – come riportato dal quotidiano “Il Messaggero” – si difende riferendo che il volo “si è svolto in regime di scenari standard 03 con conduzione a vista del pilota (Vlos) e con le zone interessate dal sorvolo interdette dal traffico veicolare e pedonale dalla Polizia Municipale”; la società, inoltre, si è detta disponibile a fornire ad Enac la documentazione per dimostrare la correttezza di quanto svolto. Seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Antonio Piazzolla
Giornalista e divulgatore scientifico; caporedattore di Close-Up Engineering, è una delle firme di Forbes Italia e autore su Le Stelle, la rivista di divulgazione astronomica fondata da Margherita Hack. Ha collaborato con BBC Scienze Italia, HuffPost Italia, l’Espresso, Il Messaggero e Business Insider Italia.