fbpx

Home » Avvertite una serie di scosse di teremoto ai Campi Flegrei

Avvertite una serie di scosse di teremoto ai Campi Flegrei

Un'intensa sequenza di scosse è stata avvertita ai Campi Flegrei questa mattina, suscitando preoccupazione tra i cittadini. Nonostante la forza degli eventi, non si registrano danni.

Categorie Geologia
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Scosse di teremoto ai Campi Flegrei – Questa mattina ai Campi Flegrei è dell’attività sismica che ha destato preoccupazione tra la popolazione locale e nelle zone circostanti di Napoli. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha monitorato la situazione e conferma una serie di movimenti tellurici a partire dalle 09:35.

Scosse di teremoto ai Campi Flegrei: il principio dell’attività sismica

scosse di teremoto ai Campi Flegrei

La sequenza è stata inaugurata da una scossa di magnitudo 3.7, avvertita distintamente in diversi quartieri di Napoli, posizionando l’epicentro proprio nei Campi Flegrei. Questo evento principale è stato seguito da una scossa leggermente più lieve di magnitudo 3.1 alle 09:46. Inoltre, tra le 9:39 e le 9:41, si sono verificate due scosse minori, con magnitudo comprese tra 1.0 e 1.5, evidenziando un continuo aumento della tensione sismica nella regione.

Reazioni locali e misure di precauzione

Nonostante l’intensità degli eventi, non sono stati riportati danni significativi. Il sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione, ha rassicurato la popolazione: “Non ci sono stati danni, ma abbiamo ricevuto numerose chiamate dai cittadini preoccupati.” La Protezione Civile ha prontamente interagito con le strutture locali per assicurare una risposta adeguata e tempestiva in caso di ulteriori sviluppi.

Parallelamente, il sindaco ha sottolineato l’importanza di recenti sviluppi infrastrutturali che potrebbero migliorare la sicurezza della zona. “Pochi giorni fa è stato approvato il Piano Urbanistico Comunale,” ha detto, riferendosi a un progetto lungo atteso che prevede l’arretramento della stazione di Torregaveta e la realizzazione di una via di fuga critica per Bacoli e Monte di Procida verso Pozzuoli.

Scosse di teremoto ai Campi Flegrei: implicazioni a lungo termine

La frequenza di questi eventi sismici nei Campi Flegrei porta di nuovo alla cronica la questione riguardo la vulnerabilità della regione e l’efficacia delle misure di mitigazione del rischio in atto. La comunità scientifica continua a monitorare l’area per possibili evoluzioni.