Nelle ultime ore si è parlato molto di migliaia di “strani pesci” rosa che hanno invaso una spiaggia della California.

Gli animali, lunghi tra i 4 e 5 centimetri, si sono arenati ricoprendo interamente una spiaggia, a nord di San Francisco, per circa un centinaio di chilometri.

Cosa sono gli Urechis unicinctus?

In verità non si tratta di nulla di “misterioso” le “creature” sono ben note, motivo per il quale il web si è indignato soprattutto nei confronti della stampa italiana. Si tratta di
Urechis unicinctus (“intestino di mare“), una specie di Echiura (Anellida, noto come pesce pene (penis fish) per la sua somiglianza morfologia.

Questa specie vive sotto la sabbia ma, a causa di maltempo e venti forti che in questi giorni hanno interessato la costa californiana, sono emersi arenandosi in spiaggia con le onde. In oriente, ed in particolare in Giappone e in Corea del Sud, questi pesci sono ben conosciuti e vengono consumati crudi.

In Corea viene consumato con sale e olio di sesamo. Nella città di Hokkaidō invece, in Giappone, è chiamato ruttsu e viene servito come sashimi o bollito.

In Cina lo si consuma soffritto con verdure, oppure essiccato e polverizzato, usato quindi come condimento per esaltare l’umami. Il suo uso è molto frequente ed è considerato un ingrediente importante nella cucina Shandong, dove è presente in varie ricette. Generalmente lo si usa anche come esca nella pesca. Dunque nulla di misterioso.