Netflix si arricchisce di un contenuto dal sapore nostalgico quanto affascinante: Esplorando il corpo umano è disponibile da oggi sulla piattaforma online.

Ai più noto come “Siamo fatti così”, come fu intitolato da Mediaset, la serie di animazione sul corpo umano ha decisamente segnato più di una generazione di piccoli spettatori, e non solo.

Un cartone animato per grandi e piccini

Fin dal 1987, anno della prima televisiva in Francia con il titolo “Il était une fois… la Vie” la serie diretta da Albert Barillé si è affermata come una delle serie animate più educative mai realizzate.

Capace di catturare l’attenzione di grandi e piccini riesce a raccontare fenomeni estremamente complessi in modo semplice, diretto ed immediatamente comprensibile.

Ventisei episodi, ciascuno di 25 minuti, portano lo spettatore alla scoperta dell’anatomia e della fisiologia umana. Grazie all’animazione e al potere evocativo dei disegni i globuli rossi, i globuli bianchi e le altre cellule diventano protagonisti, il cervello diventa una sala di comando all’interno della quale i neuroni gestiscono il traffico di informazioni portati da degli instancabili corridori, i neurotrasmettitori.

Un successo senza tempo

Chiunque abbia visto almeno una puntata di questa serie non potrà che concordare: è un successo senza tempo da proporre alle nuove generazioni. La sua comparsa su Netflix sicuramente aiuterà a far conoscere ancor di più questo cartone tanto apprezzato in passato, e darà la possibilità a moltissimi bambini di approcciare al corpo umano in un ottica giocosa ed intuitiva.