fbpx

Geologia

    Prevedere terremoti

    È possibile prevedere un terremoto?

    Siamo in grado di prevederli per davvero? Abbiamo gli strumenti, i dati, gli studi e l’esperienza necessaria per ipotizzare quando e in che modo possono scatenarsi alcuni dei più violenti fenomeni naturali?

    L’Etna da spettacolo, allerta gialla

    L’Etna è attivissimo. L’Ingv (l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha registrato l’inizio di una intensa eruzione alla Voragine, con una fontana di lava pulsante e un pennacchio di cenere alto 3500 metri.

    Vulcano Etna

    Il risveglio dell’Etna

    Sull’Etna continua l’attività eruttiva dal nuovo cratere di Sud-Est. Il gigante si è risvegliato e gli eventi parossistici del 3 e 4 dicembre risultano essere i più energetici dell’Etna nell’ultimo ventennio.

    Venus Express

    Vulcanologia: hotspots attivi su Venere

    Secondo la sonda dell’ESA, Venus Express, su Venere c’è attività vulcanica. Sono state rilevate infatti picchi variabili di temperatura, causati probabilmente dal flusso di lava sulla superficie


    Vuoi leggere i nostri articoli senza pubblicità?

    Sostieni il nostro progetto e avrai la possibilità di: