Grosso spavento per Giorgio Tirabassi, colpito da un malore. L’attore cinquantanovenne si trovava a Civitella Alfedana, un comune in provincia dell’Aquila, per presentare il suo primo film da regista, Il grande salto, di cui è anche interprete.

Purtroppo intorno alle 21:00 Tirabassi si è sentito male, colto probabilmente da un infarto mentre si trovava all’interno del Centro Congressi che ospitava l’evento: soccorso immediatamente da alcuni medici presenti in sala, Tirabassi è stato trasferito all’Ospedale di Avezzano, le sue condizioni sono apparse da preoccupanti.

Cause comuni dell’infarto

Generalmente la causa più frequente di infarto cardiaco o cerebrale è la malattia aterosclerotica delle arterie che portano il sangue a cuore e cervello: l’aterosclerosi infatti è una patologia che colpisce gli strati più interni delle pareti vascolari ed è caratterizzata dalla formazione di lesioni o placche ricche di grasso (colesterolo), cellule di parete in fase di proliferazione e cellule infiammatorie.

Queste placche aterosclerotiche possono essere localizzate o diffuse e determinano il restringimento del lume del vaso; si complicano con la formazione di un coagulo sulla loro superficie. Questo può produrre la brusca occlusione del vaso stesso, con conseguente ischemia prolungata e infarto dei tessuti a valle.

Seguiranno aggiornamenti.

Nella foto Giorgio Tirabassi, crediti: Bruno|Flirck