fbpx
venerdì, 3 Luglio, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Hyperloop: la capsula supersonica

Hyperloop è un mezzo di trasporto rivoluzionario che consentirà di viaggiare a 1278 Km/h in modalità completamente elettrica.

In tale veicolo, nato dall’idea di Elon Musk (CEO di Tesla Motors nonchè co-fondatore di PayPal e di SpaceX), i binari sono sostituiti da una struttura tubolare depressurizzata posizionata su piloni alti 7 metri e dotati di cuscinetti per assorbire le scosse di terremoto.

Il sistema sfrutta un compressore elettrico che convoglia l’aria ad alta pressione dalla parte anteriore a quella posteriore e crea un cuscinetto d’aria sul quale alcune capsule scorrono ad alta velocità; esso inoltre è immune alla nebbia e alla neve, al sicuro da attacchi terroristici(grazie a un sistema di rilevazione e sicurezza attivo e passivo, che controlla i tubi internamente ed esternamente) ed energeticamente autosufficiente, grazie ai pannelli solari sulla sommità dei tubi, appoggiati sui piloni (il cui cemento sarà in grado di purificare l’aria) e l’aria che si muoverà all’interno del tubo potrà essere sfruttata per generare elettricità; la propulsione è garantita da un motore elettrico con rotore situato sul veicolo (per il risparmio di peso e requisiti di alimentazione) e statore incorporato dal tubo.

extremetech.com

 

Al fine di ottimizzare la velocità e le prestazioni delle capsule, l’area frontale è stata ridotto al minimo, pur mantenendo il comfort dei passeggeri; ogni capsula, larga 1,35 m e alta 1,10m potrà trasportare fino a 28 passeggeri a coppie con partenze ogni 30 secondi; consentirà a sette milioni di persone all’anno di andare da Los Angeles a San Francisco (615 Km) in circa 30 minuti contro le 5 ore e mezza in auto e l’ora e mezza in aereo attualmente necessarie.

dailymail.co.uk

 

I lavori per la costruzione del treno partiranno nel 2016 in California e Hyperloop potrebbe rivoluzionare il mondo dei trasporti, attestandosi come capostipite di un nuova generazione di trasporti superveloci ed ecosostenibili.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Matteo Claudio Cainazzo
Laureato in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Bari. E' appassionato di motori e turbomacchine.