Avete presente le offerte delle compagnie low cost? Sembra proprio che Elon Musk sia pronto a far loro concorrenza! Eh già, perché la nuova star dell’esplorazione spaziale ha finalmente rivelato su Twitter il costo dei biglietti per andare su Marte.

A seconda dei partecipanti, il prezzo potrà variare tra i 100.000 e i 500.000 dollari con ritorno gratuito.

Il proprietario di SpaceX annuncia infatti che il tutto sarà fortemente dipendente dal volume di viaggiatori intenzionati a intraprendere questa unica missione spaziale (che probabilmente potrebbe spingersi anche oltre il Pianeta Rosso!), ma garantisce che coloro che vivono in condizioni economiche fortemente avanzate non avranno alcun problema ad usufruire del servizio “paga un’andata e ti regaliamo il ritorno”.

Elon Musk ha già ideato e costruito il veicolo

Starship sarà il nome della “linea ferroviaria” fino al Pianeta Rosso, sul quale potrà condurre ben 100 viaggiatori!

Elon Musk
Starship: rendering e realtà a confronto:
Crediti: www.mondofox.it

“This is an actual picture, not a rendering” è la didascalia che compare sotto il razzo vettore interamente costruito in acciaio.

Elon Musk
Test sul motore Raptor.
Crediti: www.automoto.it

Sette Raptor saranno i propulsori di Starship, e i booster Super Heavy ne avranno addirittura 31! E le ambizioni del CEO di SpaceX e Tesla non finiscono qui: il primo lancio è previsto per il 2022, e quello del 2024 sarà già destinato ad avere un incremento del carico e del personale. Questo perché nel primo caso saranno effettuati dei test sui possibili scenari di pericolo e per individuare eventuali risorse d’acqua e d’energia, nonché ragionare sullo stabilimento di possibili infrastrutture da utilizzare come punto di controllo; per la missione del 2024 si penserà invece alla realizzazione di possibili depositi per il propellente e ad individuare le condizioni ottimali per una possibile civiltà autosufficiente su Marte stesso!

Elon Musk potrebbe prendere il “bus” per Marte

In un’intervista rilasciata a Novembre sembra inoltre che il pioniere dell’esplorazione spaziale abbia parlato di una possibilità del 70% di far visita egli stesso al Pianeta Rosso, e che non ha paura dell’eventualità di poter fallire nella missione, che non sarà una passeggiata neppure se l’ammartaggio dovesse rivelarsi un successo: si dovrebbe poter lavorare duro per la costruzione di una base, senza sosta e senza riposo per garantire la sopravvivenza degli avventurieri.

Elon Musk
Possibile scenario del viaggio di starship.
Crediti: www.nibiru2012.it

“There’s a good chance you’ll die there. We think you can come back but we’re not sure”

Rivela Elon Musk alla rivista Axios, probabilmente per giustificare il motivo del ritorno gratis.

Quanti saranno i temerari e coraggiosi acquirenti del fantastico viaggio in stile Interstellar? Resteremo ansiosamente in attesa delle prossime rivelazioni.