Home » Viaggio nel tempo, è possibile ipotizzarlo senza paradossi?

Viaggio nel tempo, è possibile ipotizzarlo senza paradossi?

Categorie Fisica

Il viaggio nel tempo rimane ancora un’astrazione ma la fattibilità o meno di tale impresa affascina gli scienziati di tutto il mondo. Le testimonianze di questo fenomeno nel mondo cinematografico sono varie e sottolineano come l’ipotetico viaggio nel tempo creerebbe problemi per le “regole fondamentali dell’Universo”, dando luogo ai paradossi.

Il paradosso del nonno nel viaggio del tempo

Uno dei più celebri grattacapi sul viaggio nel tempo prende il nome di “paradosso del nonno”. Tale paradosso presuppone che il nipote possa tornare indietro nel tempo, uccidere suo nonno impedendo l’incontro con la nonna e dunque la possibilità di avere una prole. L’omicidio fa sì che il nipote non esista più, quindi che non esista lo stesso viaggio nel tempo in cui è avvenuto l’assassinio.

Viaggio nel tempo
Paradosso del nonno Credit: universome.eu

Germain Tobar, uno studente della School of Mathematics and Physics dell’Università del Queensland, sta studiando la possibilità di viaggiare nel tempo, sotto la supervisione del fisico Fabio Costa. Lo studio del modello matematico è riportato nella pubblicazione “Reversible dynamics with closed time-like curves and freedom of choice“. “Le dinamiche classiche dicono che se conosci lo stato di un sistema in un momento particolare, questo può raccontarci l’intera storia del sistema. Questo ha una vasta gamma di applicazioni, dal permetterci di inviare razzi su altri pianeti e modellare il flusso dei fluidi”, ha dichiarato Tobar nel settembre 2020.

La possibilità di sfuggire al paradosso

La teoria della relatività generale di Einstein predice l’esistenza di cicli temporali o viaggi nel tempo nei quali un evento può verificarsi nel passato e nel suo stesso futuro. I calcoli mostrano che il tempo e lo spazio possono potenzialmente evitare i paradossi.

Viaggio nel tempo
Albert Einstein: padre fondatore della teoria della relatività

Il lavoro di Tobar è di difficile comprensione per chi non è del settore. “Come fisici, vogliamo comprendere le leggi fondamentali e più basilari dell’Universo e per anni mi sono interrogato su come la scienza della dinamica possa quadrare con le previsioni di Einstein. Mi chiedevo: il viaggio nel tempo è matematicamente possibile?” afferma lo studente. Dunque, una teoria unificata che potrebbe riconciliare sia le dinamiche tradizionali che la teoria della relatività di Einstein è come il Santo Graal della fisica.

Il lavoro sul viaggio nel tempo

Immaginiamo che il viaggiatore ritorni nel passato per prevenire la diffusione del Covid-19. Se ci riuscisse, esattamente come per il paradosso del nonno, non esisterebbe più alcuna malattia e dunque il viaggio nel tempo per eliminarla non avverrebbe. Lo studio condotto dello studente australiano mostra però la possibilità di eliminare questo paradosso suggerendo lo sfuggire della malattia per canali alternativi.

“Questo è un paradosso: un’incongruenza che spesso porta le persone a pensare che il viaggio nel tempo non possa avvenire nel nostro universo. Alcuni fisici dicono che è possibile, ma logicamente è difficile da accettare perché ciò influenzerebbe la nostra libertà di compiere qualsiasi azione arbitraria. Significherebbe che puoi viaggiare nel tempo, ma non puoi fare nulla che possa causare un paradosso.”

Questo nuovo studio elimina il problema con un’altra ipotesi: il viaggio nel tempo sarebbe possibile ma i viaggiatori sono limitati per impedire loro di creare paradossi. In questo modello, i viaggiatori sono liberi in termini di azioni, ma il paradosso è impossibile. La matematica potrebbe essere esaustiva ma lo spazio e il tempo effettivi per entrare nel passato restano elusivi. I ricercatori affermano che è possibile che gli eventi possono essere logicamente coerenti con qualsiasi azione intrapresa dai viaggiatori del tempo.

Le conclusioni

Riferendoci dunque all’esempio sul Covid-19, indipendentemente dalle azioni compiute, la pandemia si verificherebbe comunque, fornendo la motivazione per tornare indietro e fermarla. Per quanto fosse possibile creare un paradosso, gli eventi si adatteranno sempre per evitare ogni incongruenza. “La gamma di processi matematici che abbiamo scoperto mostra che viaggiare nel tempo con il libero arbitrio è logicamente possibile nel nostro universo senza alcun paradosso”. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.