fbpx
giovedì, 24 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

New Horizons: le foto di Cerbero, quarta luna di Plutone

Mentre New Horizons continua il suo viaggio alla volta di 2014MU69, continuano ad arrivare i dati dello storico flyby del 14 luglio. Questa volta si tratta di Cerbero, quarta luna di Plutone.

Scoperto il 20 luglio 2011, ha un diametro stimato tra 13 e 34 km ed è la seconda luna più piccola di Plutone dopo Stige. I ricercatori hanno scelto un nome piuttosto macabro per questo piccolo corpo celeste. Cerbero infatti, nella mitologia greca, era uno dei mostri che erano a guardia dell’ingresso dell’Ade, il mondo degli Inferi. È un mostruoso cane a tre teste, le quali simboleggiano la distruzione del passato, del presente e del futuro.

Più luminoso e più piccolo del previsto – «Ancora una volta, il sistema di Plutone ci ha sorpresi», dice Hal Weaver della Johns Hopkins University (Baltimora, USA).

Cerbero si è rivelato essere una strana struttura binaria, con un lobo largo circa 8 km e un altro largo 5 km. Una struttura bilobata potrebbe aver avuto origine dalla fusione di due oggetti distinti, come nel caso del nucleo della cometa di Rosetta. Nulla di certo al momento. Quel che è certo è che la riflettività superficiale di Cerbero, molto simile a quella degli altri satelliti minori di Plutone, suggerisce che la sua superficie sia ricoperta da ghiaccio d’acqua relativamente puro. «Le nostre previsioni erano quasi perfette per le altre lune minori», commenta Mark Showalter dell’Istituto SETI, «ma non per Cerbero».

Continueremo ad aggiornarvi sulle scoperte di questo interessante oggetto plutoniano.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Antonio Piazzolla
Giornalista e divulgatore scientifico; caporedattore di Close-Up Engineering, è una delle firme di Forbes Italia e autore su Le Stelle, la rivista di divulgazione astronomica fondata da Margherita Hack. Ha collaborato con BBC Scienze Italia, HuffPost Italia, l’Espresso, Il Messaggero e Business Insider Italia.