fbpx
martedì, 29 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Nuvole colorate per studiare i venti

Studiare i venti terrestri attraverso delle nuvole artificiali: è il nuovo accattivante progetto della NASA che, domenica 11 giugno, tingerà i cieli della costa atlantica degli Stati Uniti con delle nubi luminescenti create artificialmente di colore rosso, blu e verde. Scopo dell’esperimento è comprendere meglio il comportamento dei venti a quote molto elevate, capire qualcosa in più della ionosfera e delle aurore boreali.

Per il lancio verrà impiegato un Terrier Malemute, un razzo sonda molto leggero composto da due stadi Terrier e Malemute (prendono il nome dalle rispettive razze canine particolarmente robuste per la loro piccola stazza). Questo piccolo vettore è stato progettato per portare materiale scientifico fino ad un massimo di 180 chilogrammi di peso e può raggiungere dai 400 ai 700 chilometri di quota, in base all’esperimento e al peso del materiale trasportato.

Mappa NASA
L’iconografia della NASA mostra le aree interessante durante l’esperimento. I colori indicano i materiali rilasciati a diverse quote. Credits: nasa.gov

Per questo esperimento il razzo è stato equipaggiato di 10 serbatoi simili ad una bottiglietta da bibita; i serbatoi si apriranno in successione tra i 10 e i 20 km di distanza l’uno dall’altro quando il secondo stadio (Malemute) raggiungerà i 150-200 km di quota. L’esperimento durerà in tutto 8 minuti dal rilascio dei materiali e l’intero test sarà ripreso da diverse telecamere istallate a terra tra la Wallops Flight Facility, la base di lancio gestita dal Goddard Space Flight Center (Virgina, USA) e il North Carolina.

I materiali che saranno dispersi in atmosfera sono: bario, stronzio e ossido rameico; la NASA assicura che le quantità utilizzate alle rispettive quote sono tali da non avere alcun effetto sui territori interessati dal test che durerà 8 minuti, al termine dei quali i venti disperderanno il tutto.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Antonio Piazzolla
Giornalista e divulgatore scientifico; caporedattore di Close-Up Engineering, è una delle firme di Forbes Italia e autore su Le Stelle, la rivista di divulgazione astronomica fondata da Margherita Hack. Ha collaborato con BBC Scienze Italia, HuffPost Italia, l’Espresso, Il Messaggero e Business Insider Italia.