E’ notizia nota ormai quella dell’iniziativa promossa dalla Senatrice Virginia La Mura (Movimento 5 Stelle) in programma per il prossimo 28 ottobre al Senato della Repubblica (ore 15:30): “L’omeopatia quale prospettiva di crescita per il S.S.N.: il punto di vista medico e politico”.

Il web, dagli utenti alla comunità scientifica in generale, ha espresso la propria indignazione. Primi fra tutti il CICAP:

“Senatrice Virginia La Mura, potremmo cortesemente sapere quali prove scientifiche l’hanno portata a ritenere che il Servizio Sanitario Nazionale debba investire denaro pubblico nell’omeopatia? Grazie. Chiedi le Prove”

CICAP

Senatrice Virginia La Mura MoVimento 5 Stelle, potremmo cortesemente sapere quali prove scientifiche l'hanno portata a…

Pubblicato da CICAP su Mercoledì 9 ottobre 2019

Non è mancato l’intervento del medico Roberto Burioni:

“Sono in viaggio di ritorno da un convegno. Appena arriverò nel mio studio e potrò mettere le mani sul computer commenterò la vergognosa adunata omeopatica organizzata dai 5 stelle nelle sale del Senato della Repubblica. A tra poco. Legnate senza diluizione”

Roberto Burioni, Medico

Sono in viaggio di ritorno da un convegno. Appena arriverò nel mio studio e potrò mettere le mani sul computer…

Pubblicato da Roberto Burioni, Medico su Giovedì 10 ottobre 2019

Burioni ha poi espresso quanto dovuto su Medical Facts:

“L’omeopatia è una disciplina che non ha alcuna plausibilità scientifica, i preparati omeopatici non contengono alcun principio attivo e le terapie omeopatiche non hanno nessuna efficacia. Questi sono fatti, non sono opinioni. Sono fatti e per affermare il contrario bisogna semplicemente ignorare 200 anni di scienza. E i 200 anni di scienza, purtroppo, sono stati ignorati dalla Senatrice del Movimento 5 Stelle Virginia La Mura, che ha organizzato per lunedì 28 ottobre, in un’aula del Senato che mi si dice essere disponibile solo su richiesta del capogruppo, un incontro su «l’omeopatia quale prospettiva di crescita per il Sistema Sanitario Nazionale». Visto che – com’è scritto sopra e come afferma risolutamente la scienza -, l’omeopatia non ha nessun senso e nessuna efficacia, rimane difficile anche ai cittadini dotati della più grande fantasia quale ruolo possa avere l’omeopatia nel nostro Sistema Sanitario Nazionale, se non quello di provocare lo spreco di denaro pubblico che potrebbe essere utilizzato per terapie di dimostrata utilità”.

La senatrice, intanto, ha voluto chiarire alcuni aspetti sui propri profili social:

“Quando la macchina della polemica si mette in moto è molto difficile da fermare. In ogni caso, visto che non amo fake news e forzature – che non fanno parte né del mio modo di pensare né del mio modo di essere – sono costretta a chiarire che la locandina del convegno che sto organizzando in Senato sull’omeopatia – e che gira in queste ore su internet – è solo una bozza. Il parterre di interventi non è definitivo incluso quello del viceministro Pierpaolo Sileri che viene inutilmente attaccato in queste ore – visto che inoltre sono in attesa di ulteriori conferme da parte di autorità scientifiche. Così come è provvisorio il titolo. Quando la locandina sarà pronta e definitiva sarà mia premura diffonderla attraverso i consueti canali istituzionali. Trovo di per sé ridicolo dover intervenire su uno stato di cose ancora in divenire”.

Sen. Virginia La Mura

CONVEGNO OMEOPATIA, POLEMICHE STERILIQuando la macchina della polemica si mette in moto è molto difficile da fermare….

Pubblicato da Virginia La Mura su Giovedì 10 ottobre 2019

Nella foto il medico Roberto Burioni, crediti: ‘Che Tempo Che Fa’/Rai Due