fbpx
lunedì, 28 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Organi in miniatura per studiare malattie in condizioni di microgravità

Il 1 maggio la Stazione Spaziale Internazionale riceverà un carico speciale: polmoni, reni, midollo osseo e cartilagine, organi umani in miniatura spediti a bordo della capsula Dragon, per studiare le malattie in condizioni di microgravità. Lo scopo è quello di poter osservare dettagli che qui sulla Terra potrebbero sfuggirci. L’esperimento è organizzato dai National Institutes of Health (Nih) degli Stati Uniti.

Il carico partirà da Cape Canaveral con il razzo Falcon 9 della SpaceX. Gli organi in questione, realizzati in laboratorio in miniatura, si trovano su chip tridimensionali e, oltre alle malattie, permetteranno di studiare fenomeni più complessi dovuti a numerosi fattori, tra i quali l’invecchiamento. Quella della microgravità è una condizione interessante perché il decorso di alcune malattie potrà essere accelerato. Il rapporto illustrativo dell’esperimento informa sulle prime patologie che saranno studiate a bordo della ISS: si tratta dei calcoli renali e dell’artrite.

Siamo entusiasti di questa rara opportunità di sondare uno dei principali problemi di salute nello spazio utilizzando la nostra tecnologia organ-on-a-chip.

ha dichiarato Dan Huh, docente della School of Engineering and Applied Science.

L’esperimento è stato finanziato dalla Tissue Chips in Space, iniziativa nata dalla collaborazione tra il laboratorio statunitense a bordo della ISS, il centro nazionale per l’avanzamento delle scienze traslazionali dei Nih(Ncats) e l’Istituto nazionale degli Stati Uniti per le immagini biomediche e la bioingegneria.

Fonte:

[1] “Organs-on-a-chip hurtle toward the final frontier” – University of Pennsylvania

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Antonio Piazzolla
Giornalista e divulgatore scientifico; caporedattore di Close-Up Engineering, è una delle firme di Forbes Italia e autore su Le Stelle, la rivista di divulgazione astronomica fondata da Margherita Hack. Ha collaborato con BBC Scienze Italia, HuffPost Italia, l’Espresso, Il Messaggero e Business Insider Italia.