fbpx
giovedì, 1 Ottobre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

La prima eclissi dell’anno

Tra poche ore si verificherà la prima eclissi dell’anno. Non sarà un fenomeno che consentirà di vedere la Luna rossa, poichè si tratta di una semplice eclissi penombrale.

Tale fenomeno si verifica quando la Luna transita nella penombra della Terra: la sua luce si affievolirà, e con l’ausilio di piccoli ingrandimenti potrete godere dei dettagli più nascosti quando il nostro satellite è troppo luminoso.

Quando osservare l’eclissi

L’evento astronomico sarà fortunatamente visibile anche dall’Italia e durerà circa quattro ore.

Il tramonto del Sole è previsto verso Ovest intorno alle 17. Poco dopo sarà già visibile la Luna piena ad Est, e nell’arco di un’ora questa comincerà a “spegnersi” assumendo un tono più opacizzato.

eclissi
Eclissi penombrale di Luna.
Crediti: wikipedia.org

L’affievolirsi della luce emessa dalla Luna è dovuta al suo transito in penombra della Terra, che questa sera coinciderà col passaggio nella costellazione dei Gemelli.

Ad offuscare la luce della Luna sarà infatti solo il cono d’ombra della Terra; un’eclissi totale, prevista invece per giugno, si verifica quando è l’ombra della Terra stessa a proiettarsi sul nostro satellite.

eclissi
Eclissi lunare penombrale
Crediti: wikipedia.org

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Matilde Italianohttps://sciencecue.it
Studentessa di Ingegneria Aerospaziale con forte inclinazione all’ambito spaziale e astronautico. Hobby preferito: astronomia e astrofotografia. Sono una persona molto curiosa, amo leggere e conoscere. Scienza, tecnologia, medicina, ingegneria sono le discipline che mi attraggono di più.