fbpx
venerdì, 25 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Sugru: la colla rivoluzionaria

Sugru è una pasta adesiva siliconica sviluppata da una designer irlandese Jane Ní Dhulchaointigh insieme al suo team.

È una sostanza malleabile e lo rimane per 30 minuti, dal momento in cui viene estratta dall’involucro che la contiene; il prodotto indurisce in 24 ore grazie all’umidità dell’aria (a seconda dello spessore), raggiungendo una consistenza simile alla gomma e questo è dovuto alla sua natura siliconica; ha una vita limitata a 6 mesi(prolungabile di altri 6, avendo l’accortezza di conservare il prodotto in frigo) dalla data dell’acquisto e dopo tale scadenza risulta inutilizzabile.

TECH.GNIUS.IT
TECH.GNIUS.IT

Al tatto risulta morbido, flessibile, antiscivolo, elettricamente isolante, mantiene una certa capacità di adattarsi ai movimenti, ha un range termico di utilizzo che varia dai -60 C° sino ai 180 C° ed è impermeabile all’acqua.

Il prodotto viene venduto in confezioni contenenti ciascuna, 12 involucri da 5 grammi; è possibile acquistare la confezione contenente il prodotto in diversi colori(cica 13 euro), oppure acquistare la confezione solo nei 2 colori base: bianco e nero(circa 14,5 euro).

Sugru crea un forte legame con alluminio, acciaio, ceramica, vetro, legno, alcune plastiche come perspex e ABS, gomme, come silicone e gomma butilica; una volta indurito, può essere rimosso da superfici non porose tagliandolo con un coltello affilato.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Matteo Claudio Cainazzo
Laureato in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Bari. E' appassionato di motori e turbomacchine.