Home Tags Alzheimer

Tag: Alzheimer

Cellule staminali : finalmente l’introduzione nella pratica clinica

Cellule Staminali embrionali
Le staminali embrionali (SE) forniscono informazioni impareggiabili sullo sviluppo precoce. I biologi si concentrano sulle molecole all'interno di queste particolari entità per trarre indizi su come una singola cellula originaria si trasformi in miliardi di cellule, con le più disparate funzioni. Gli scienziati hanno imparato...

Alzheimer: comprendere la malattia per cercare una cura

Italiani all'estero e ricerca sull'Alzheimer
Parafrasando il nome di un noto film potremmo dire che “la ricerca non dorme mai”. Trovare una cura, o anche solo una strada da percorrere, per malattie che affliggono milioni di persone nel mondo è l’obiettivo di moltissimi studiosi. Il morbo di Alzheimer (AD,...

Nei topi l’Alzheimer può regredire spegnendo Bace1

La ricerca sul morbo di Alzheimer, nonostante il forfait di alcune importanti multinazionali, non si arresta. Stiamo parlando di una patologia estremamente grave in grado di condizionare la vita di intere famiglie. Si tratta di una malattia cronico degenerativa che porta, col tempo, importanti...

Alzheimer, ricerca rivela che la perdita di neuroni è limitata

Neuroni
Una nuova ricerca ha rivelato che la perdita di neuroni provocata dall’Alzheimer è limitata: la malattia "logora" principalmente le sinapsi. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports e permetterà di sviluppare terapie più efficaci

Alzheimer? Colpa della dopamina!

Il prof. D'Amelio e la sua equipé
Un team di ricercatori italiani ha identificato il probabile responsabile del morbo di Alzheimer: l'assenza di dopamina, neurotramettitore fondamentale per alcuni meccanismi di comunicazione tra i neuroni

Alzheimer, aducanumab: il farmaco che riduce le placche nel cervello

Brain: normal (left) alzheimer (right)
L'aducanumab, sviluppato dalla statunitense Biogen, è un anticorpo monoclonale che "insegna" al sistema immunitario a riconoscere le placche nel cervello: è capace infatti di ridurre l’accumulo di proteina beta-amiloide, la proteina considerata causa delle demenze e dell’Alzheimer. Secondo lo studio, appena pubblicato sull'autorevole rivista Nature, i pazienti trattati avrebbero mostrato segni di rallentamento del declino cognitivo.

Alzheimer: arriva il farmaco che lo rallenta dell’80%

LMTX
Si chiama Lmtx, sviluppato dalla TauRx Pharmaceuticals e rallenta la progressione della malattia fino all'80%
6,560FansLike
201FollowersFollow
643FollowersFollow

Ultime news