fbpx

vaccino

    Carcinoma nel fegato

    Il primo vaccino anticancro personalizzato

    Due sperimentazioni condotte negli Stati Uniti e in Germania hanno dimostrato l’efficacia di un vaccino personalizzato contro il melanoma che prende di mira le mutazioni di ciascun individuo, senza danneggiare le cellule sane. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature

    HIV Virus

    Scoperto N6, l’anticorpo che debella l’HIV

    I ricercatori del National Institutes of Health hanno osservato che l’anticorpo N6, prodotto da un paziente HIV-positivo,neutralizza il 98% di tutti i ceppi di HIV testati: una scoperta che potrebbe costituire una solida base per la realizzazione di un vaccino efficace contro il virus dell’HIV

    Morbillo

    USA: Italia entra nei “viaggi a rischio” per il morbillo

    Una nota del Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta avvisa i viaggiatori americani, diretti in Italia, del rischio di contrarre il morbillo: i turisti dovranno vaccinarsi obbligatoriamente prima di raggiungere lo stivale che, per la prima volta, è entrato nell’elenco dei paesi nei quali sono necessarie precauzioni

    Tumore al seno

    Un vaccino per sconfiggere il cancro al seno

    I ricercatori del Moffitt Cancer Center hanno sviluppato un vaccino che aiuta il sistema immunitario a riconoscere e prendere di mira il ricettore HER2/neu. Su 54 donne trattate, l’80% ha avuto una risposta immunitaria positiva mentre per 13 pazienti il vaccino si è mostrato totalmente efficace, portando alla totale regressione della malattia.

    Vaccino

    Ebola, il nuovo vaccino è efficace al 100%

    Si chiama rVSV-EBOV ed è stato testato sul campo ponendo fino all’epidemia in Guinea: sarà fondamentale nel prevenire nuove epidemie. Ad ufficializzare la notizia è stata la ricercatrice Marie-Paule Kieny dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

    Acaro

    Il primo vaccino per l’allergia agli acari

    Sarà disponibile tra qualche mese in Italia il primo vaccino-farmaco contro l’allergia agli acari. Il vaccino è in via di registrazione da parte dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e potrebbe essere inserito in fascia A, cioè gratuito per i cittadini.


    Vuoi leggere i nostri articoli senza pubblicità?

    Sostieni il nostro progetto e avrai la possibilità di: