fbpx

App & Smartphone

    AppShow17: tado°, il termostato intelligente

    Nel corso dell’AppShow2017 abbiamo fatto due chiacchiere con Leopold von Bismarck e Silvia Avanzini che ci hanno spiegato il funzionamento di tado°, il termostato intelligente!

    L’idea tado°

    Crediamo che sia possibile adottare uno stile di vita che coniughi comfort ed attenzione per l’ambiente: evitando per esempio di lasciare il riscaldamento accesso quando si esce di casa. Un terzo dell’energia consumata nel mondo finisce nel riscaldamento e raffreddamento degli edifici. E spesso questo è la conseguenza di una tecnologia obsoleta e per nulla smart. Crediamo in una tecnologia intelligente e all’avanguardia che eviti in modo completamente automatico qualsiasi spreco energetico.

    tado° all'AppShow2017
    Leopold von Bismarck di tadò* all’AppShow2017. Foto di Antonio Piazzolla

    100% europeo

    Progettato a Monaco di Baviera e prodotto in EU. La sede principale è a Monaco di Baviera, riuniamo sotto lo stesso tetto sviluppo tecnico, design, vendite, assistenza clienti. Il nostro hardware è prodotto in Europa per garantire il massimo della qualità: tecnicamente perfetto ed user-friendly, senza alcun compromesso.

    Il prodotto: cosa c’è nella tado° box

    tado°
    tado° box, credits: tado.com

    All’interno della confezione troviamo: termostato intelligente, internet bridge, cavetto USB, spina d’alimentazione, cavo ethernet, viti di fissaggio, cuscinetti adesivi, etichette per il cablaggio, 3 batterie AAA, supporto decorativo. Grazie al controllo multizone e al nuovo algoritmo di riscaldamento, tado° consente un risparmio maggiore sui costi energetici e rende la tua vita ancor più confortevole. La nuova interfaccia del termostato e la nuova Programmazione Intelligente sull’app facilitano la gestione del tuo riscaldamento e ne aumentano l’efficacia.

    Il Termostato Intelligente di tado° controlla il tuo riscaldamento in base alla tua posizione e riscalda quando occorre. Grazie all’app puoi gestire il tuo riscaldamento da smartphone, ovunque tu sia. Scopri un nuovo livello di comfort, risparmia energia e taglia fino al 31% delle spese di riscaldamento.

    tado° garantisce:

    • 30 giorni soddisfatti o rimborsati
    • 12 mesi di Garanzia Risparmio Energetico
    • Spese ammortizzate dal 1° anno
    • Aggiornamenti app gratuiti
    • Aggiornamenti firmware gratuiti
    • Garanzia di 2 anni

    Pronti a gestire al meglio il vostro riscaldamento? Non vi resta che contattare tado°!

    Samsung si prende gioco di Apple ma in modo “corretto”

    Cosa c’è di male in un po’ di sana competizione? È quello che devono aver pensato i creatori dell’ultimo spot della Samsung; protagonista un ragazzo che, nel corso degli ultimi dieci anni, ha vissuto situazioni di disagio con i suoi smartphone melati, contrariamente ai suoi amici e partner, clienti Samsung.

    Lo spot, che dura un minuto, si intitola “Growing up” (Crescendo), è semplice ed incisivo, privo di messaggi testuali diretti e con un tema musicale che alleggerisce il clima puntando così sull’ironia del confronto; la clip ripercorre le tappe di un cliente Apple (di fantasia) dal suo primo acquisto (nel 2007) ad oggi fino a quando, avendone abbastanza, decide di passare a Samsung proprio nel giorno d’uscita dell’iPhone X, acquistando un Galaxy Note 8.

    https://www.youtube.com/watch?v=R59TevgzN3k

    Uno spot corretto…

    Lo spot di Samsung è decisamente corretto perché dei modelli, confrontati di volta in volta, non si discutono le caratteristiche tecniche ma la semplice e indiscutibile esperienza dei consumatori nella vita di tutti i giorni dove anche il dispositivo più prestante può creare disagio in determinate situazioni: poca memoria non espandibile, nessun pennino incluso, niente jack audio, zero impermeabilità all’acqua e nessuna ricarica wireless (anche se le ultime due funzioni elencate sono state implementate negli ultimi modelli iPhone).

    …ma con un colpo basso!

    Lo spot si conclude con un piccolo colpo basso: il protagonista, passeggiando, incrocia una fila di acquirenti in coda davanti un Apple Store, in attesa del nuovo iPhone X, uno dei quali sfoggia un’attaccatura dei capelli piuttosto bizzarra, probabilmente unafrecciatina al sistema end to end“. L’azienda coreana, tuttavia, ha dichiarato che si tratta di un messaggio di auguri, “a modo suo”, per i dieci anni di iPhone: il video, molto apprezzato sul web proprio per la sua leggera ironia, è finito tra i filmati più popolari di YouTube in soli due giorni.

    Scopri la nuova tecnologia QLED nelle TV Samsung.


    Vuoi leggere i nostri articoli senza pubblicità?

    Sostieni il nostro progetto e avrai la possibilità di: