fbpx

Home » Un maglione ultra-sottile ispirato alla pelliccia degli orsi polari

Un maglione ultra-sottile ispirato alla pelliccia degli orsi polari

Ispirato al pelo degli orsi polari, un team dell'Università di Zhejiang ha sviluppato un maglione ultra-sottile ma caldo come un piumino, utilizzando una fibra di aerogel innovativa, robusta e lavabile. Questo tessuto rappresenta un salto tecnologico nel settore dell'abbigliamento, coniugando isolamento termico e flessibilità.

Categorie Chimica · Curiosità e Consigli
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

La pelliccia dell’orso polare, un miracolo della natura per resistere al freddo artico, ora serve da modello per la moda futuristica. Un team di ricercatori dell’Università di Zhejiang ha recentemente introdotto una rivoluzione nel mondo dell’abbigliamento: un maglione ultra-sottile ma sorprendentemente caldo, ispirato proprio dal pelo di questi maestosi animali.

Aerogel e orsi polari: un incontro sorprendente

maglione

La chiave di questo capolavoro tessile è l’aerogel, un materiale noto per le sue straordinarie qualità di isolamento termico. Tuttavia, fino ad ora, l’uso dell’aerogel nel settore tessile era limitato a causa della sua fragilità e difficoltà di lavorazione. Il team guidato da Mingrui Wu ha superato questi limiti, prendendo spunto dalla struttura unica del pelo degli orsi polari: un nucleo poroso racchiuso in una densa struttura esterna.

I ricercatori hanno creato una fibra di aerogel altamente porosa, avvolta in un sottile strato di gomma elastica. Questo design innovativo non solo garantisce un’isolazione termica eccezionale, ma rende il materiale resistente e flessibile. Il tessuto risultante può essere lavato, tinto, e sopporta una deformazione estrema, fino al 1.000%, un miglioramento colossale rispetto alle tradizionali fibre di aerogel, che tollerano solo il 2% di deformazione.

Il nuovo maglione super-sottile: verso un futuro della moda più sostenibile e funzionale

Questa scoperta rappresenta un enorme passo avanti non solo per il settore dell’abbigliamento, ma anche per la sostenibilità e la funzionalità nel design dei tessuti. Il maglione del futuro, cinque volte più sottile di un piumino ma altrettanto caldo, è un esempio perfetto di come la scienza possa trasformare il modo in cui viviamo, prendendo spunto dall’ingegnosità della natura.