fbpx
giovedì, 24 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Creato primo batterio sintetico con Dna limitato e compresso

E’ stato creato in laboratorio il primo batterio sintetico in grado di vivere nonostante possegga un “DNA limitato e compresso”: in sostanza, i ricercatori hanno creato un batterio (partendo dall’Escherichia Coli) “riscrivibile” sul quale biologi e genetisti possono “scrivere” qualcosa di nuovo.

Si tratta di una scoperta eccezionale, basti pensare che gli scienziati possono scrivere nel batterio le “istruzioni” che permetteranno lui di digerire sostanze inquinanti, oppure ancora di produrre farmaci o bioplastiche per salvaguardare l’ambiente. Si potranno dare alla luce organismi in grado di compiere funzioni mai viste prima.

E’ il risultato di uno studio, pubblicato sulla rivista Nature, a cura di un gruppo di scienziati del Medial Research Council (Mrc) di Cambridge, coordinado da Jason Chin: gli scienziati hanno ricodificato l’intero genoma di un batterio molto comune, l’Escherichia Coli.

Per approfondire:

[1] “Total synthesis of Escherichia coli with a recoded genome” – Nature
[2] “Creato il primo organismo vivente al mondo con DNA ridisegnato” – quotedbusiness.com

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Antonio Piazzolla
Giornalista e divulgatore scientifico; caporedattore di Close-Up Engineering, è una delle firme di Forbes Italia e autore su Le Stelle, la rivista di divulgazione astronomica fondata da Margherita Hack. Ha collaborato con BBC Scienze Italia, HuffPost Italia, l’Espresso, Il Messaggero e Business Insider Italia.