Si chiama Domenico Benvenuto, originario di Salerno, più precisamente di Montecorvino Rovella, ed è lo studente che ha individuato il Dna del Coronavirus.

L’intera comunità scientifica è impegnata a studiare il virus per cercare di capire come fermarlo. In prima fila però c’è l’Italia, dapprima con il Campus bio-medico di Roma, dove da giorni è al lavoro una equipe di ricercatori. E poi dall’Ospedale Spallanzani di Roma dove è stato isolato il virus.

Chi è Domenico Benvenuto

Domenico frequenta il sesto anno al Campus Biomedico di Roma. La sua, e quella del team, è una scoperta importantissima per la lotta al virus che sta destando preoccupazione in tutto il mondo. Ai microfoni di Rai 3, Benvenuto ha spiegato che il virus riesce ad attaccare le cellule umane grazie all’ausilio di una proteina.

“Questo è solo l’inizio e c’è tanto ancora da fare e da imparare, in fondo la ricerca è proprio questo!” – scrive Benvenuto su Facebook.

Non mi piace essere autoreferenziale, però ci tenevo a condividere questa piccola soddisfazione mia e delle persone…

Pubblicato da Domenico Benvenuto su Giovedì 30 gennaio 2020

“Abbiamo subito capito che c’erano risultati molto promettenti la sera stessa in cui ho cominciato le analisi. Abbiamo trovato la correlazione tra alcune sequenze del corona virus del pipistrello con la nuova sequenza del corona virus 2019 – nCoV. Le analisi ci hanno permesso di capire quali fossero le mutazioni genetiche che hanno permesso il passaggio del virus dal pipistrello all’uomo e successivamente abbiamo ricostruito la proteina tridimensionalmente al computer. Il lavoro non finisce qui, ma sta proseguendo attraverso le analisi di nuovi dati. In pratica stiamo cercando di identificare meglio la struttura specifica che consentirà di poter sviluppare, eventualmente, un vaccino o di trovare farmaci già esistenti capaci di disattivare il virus”.

– ha dichiarato Domenico a RadioAlfa.

Domenico intanto ha ricevuto un bel e meritato encomio dalla sua città natale:

“L’amministrazione comunale e la comunità tutta rivolgono un plauso ed un ringraziamento ad un giovane ricercatore, figlio di questa terra, che ha portato agli onori delle cronache mondiali il nome di Montecorvino Rovella. Stiamo già predisponendo gli atti necessari per conferire a Domenico Benvenuto un encomio ufficiale per l’attività svolta e per l’impegno profuso nel suo campo di ricerca”.

– ha affermato il sindato Martino D’Onofrio.

Crediti: TG3/RAI