fbpx
martedì, 20 Ottobre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Benvenuto a bordo Fedor: il robot umanoide approda con successo sulla ISS!

Fedor, il robot umanoide partito a bordo della Soyuz lo scorso 22 agosto, è finalmente approdato sulla ISS.

Il viaggio di Feydor si è concluso con successo

Non è stato semplice il viaggio che lo ha accompagnato fin lì: a causa di un’anomalia al sistema di attracco automatico, la capsula è stata infatti allontanata dalla ISS per ritentare un nuovo attracco questa mattina, consentendo per la prima volta nella storia la presenza di un robonauta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Fedor attracco successo
In foto, il momento che ha consentito il successo della nuova manovra di attracco per far salire Fedor a bordo della ISS.
Crediti: www.blogs.nasa.gov/spacestation/

Dotato di tecnologie all’avanguardia, il robot Fedor è sulla ISS per condurre degli esperimenti.

Il mancato successo nell’attracco di qualche giorno fa, nonché la notizia positiva di stamani, non hanno però nulla a che vedere con il robot umanoide, che, seppur seduto nella capsula Soyuz MS-14, non ha avuto alcun ruolo preponderante nelle manovre e nella guida della stessa: il suo scopo è stato quello di registrare dati durante il lancio e durante il volo orbitale.

Dati i problemi tecnici, è stato necessario eseguire alcune variazioni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale per far spazio a Fedor. Gli astronauti a bordo della ISS hanno infatti dovuto spostare manualmente la Soyuz MS-13 e per tentare una nuova manovra d’attracco, eseguita con successo questa mattina sopra il cielo di Pechino.

Alexander Skvortsov, a bordo della Soyuz che ha condotto Luca Parmitano in orbita lo scorso 20 luglio, ha spostato manualmente la capsula allontanandosi dalla ISS e conducendola infine in un altro nodo di aggancio.

L’astronauta Luca Parmitano si è nel frattempo esercitato a lungo per eseguire manualmente la manovra d’attracco della Soyuz MS-14, che oltre al robonauta ha condotto a bordo anche oltre 658 chilogrammi di carico tra alimenti, rifornimenti e attrezzature scientifiche.

 

CUE FACT CHECKING

CueEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su sciencecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Matilde Italianohttps://sciencecue.it
Studentessa di Ingegneria Aerospaziale con forte inclinazione all’ambito spaziale e astronautico. Hobby preferito: astronomia e astrofotografia. Sono una persona molto curiosa, amo leggere e conoscere. Scienza, tecnologia, medicina, ingegneria sono le discipline che mi attraggono di più.